Viola

12.00

Autore: Valentina Colli
ISBN: 9788874427017

Anno: 2013
Pagine: 128
Formato: 12×17
Foto / Illustrazioni: no

Categorie: ,

«Ci chiamano BoccadiRosa, che mette l’amore sopra ogni cosa. Più spesso, ci chiamano “femmine”, all’occorrenza puttane.
Io non ti uccido, ma lascio che tu muoia.
Storie di straordinaria follia. Perché una donna si può uccidere in molti modi.
La storia di Viola è la storia di molte donne: Viola sono io, sei tu che leggi, la ragazza che incontri al metrò. Viola è ogni donna cui è stato inghiottito il cuore.
E allora occorre che le Donne si incontrino per affermare la propria dignità, dei diritti, una vita. Un cuore che batta. Per non sentirsi sole, per non sentirsi le sole.
E per indignarsi ancora un po’».

Valentina Colli, nata a Trapani nel 1977, è archeologa. Collabora con diverse testate online. Dopo aver studiato tra Roma e Viterbo, ha deciso di tornare nella sua terra. Impegnata da sempre nel sociale, da diversi anni fa politica attiva sul territorio, occupandosi in modo particolare di politiche di genere e di Cultura. Ha un’associazione che si occupa di fruibilità degli eventi per disabili, di teatro e di arti performative.

In copertina:
Foto di Francesco Bellina, 2013. Rielaborazione grafica di Giovanna Vacirca.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Viola”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *