Cento e l’ode

13.00

Autore: Alessandra Santy Melizia
ISBN: 9791255490487

Anno: 2024
Pagine: 120
Formato: 14,8×21
Foto / Illustrazioni: no

Categoria:

«Fin dall’infanzia mi proponevo di scrivere un libro di poesie per fermare ricordi e descrivere stati d’animo che spesso non riuscivo a comunicare, sensazioni ed emozioni che non volevo dimenticare».
Alessandra-Santy Melizia, autrice di questa raccolta poetica, si autodefinisce “manager di pensieri, a volte scombinati e ribelli”. Con la scrittura e soprattutto con la sua poesia e nella danza delle parole, ha trovato la capacità di esprimersi e un personale equilibrio.
Il viaggio è la chiave della sua vita che si è svolta tra il Sud e il Nord. Il trasferimento a Genova e la precedente vita a Piazza Armerina, città siciliana del mosaico e del barocco, le hanno permesso di esprimere la pas­sione, usata per comporre Cento e l’ode: cento poesie di cento parole con lode finale.

«Mi sono sempre schierata dalla parte del cittadino e contro gli effetti “mostrocratici” della burocrazia». Per lei il percorso lavorativo non sempre è stato facile dentro i palazzi dove il potere politico, domina su quello gestionale.
È stata Responsabile del genovese Centro Civico Buranello, centro polifunzionale all’interno del quale ci sono una biblioteca, un polo museale e due palestre. Qui ha promosso lo sport e la cultura, in tante forme e formule per tutti i citta­dini. Collabora con associazioni no profit di promozione della cultura e della scrittura. È autrice di poesie e commedie teatrali, premiate in varie manifesta­zioni, dalle quali ha tratto soddisfazione e divertimento.

In copertina:
Foto a cura di Marina Rossi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cento e l’ode”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *